ROBA DE MATT

All’inizio di questa legislatura, la giunta Ferrucci ha inteso dimostrare distanza dalla precedente amministrazione, riscontrando condivisione anche dalla nostra posizione di minoranza, da sempre estranea ad intrighi di sorta, mentre l’oggettiva valutazione dei recenti fatti concernenti la prima approvazione del PGT denota un ritorno al passato, ma con una differenza importante.

Nella passata legislatura, la contestazione interna al sindaco non giungeva a conoscenza della cittadinanza mentre nel presente, esistono forze di maggioranza che si esprimono palesemente contro le decisioni non condivise. Il riferimento al progetto del nuovo municipio è evidente, seppure riduttivo.

Il ritorno ad un sistema di gestione antidemocratico mascherato da un populismo malcelato, è oggettivamente riscontrabile in vari aspetti:

1) la sistematica pressione esercitata dalla giunta verso la cittadinanza con l’intento di dimostrare un coinvolgimento popolare;

2) l’arrogante determinazione con cui dimostra di non tener conto della volontà cittadina;

3) l’emendamento presentato in consiglio comunale da un partito di maggioranza teso ad ottenere lo stralcio del progetto municipio dal PGT, respinto solo grazie alla quantomeno sospetta non partecipazione al voto di quattro consiglieri comunali di minoranza;

4) la mancata corretta e completa informazione di questo aspetto alla cittadinanza;

5) l’insofferenza della sindaca ad accettare confronti veri con i cittadini nonostante le firme raccolte da un apposito comitato.

Mentre scriviamo quest’articolo, sappiamo che la sua lettura non sarà attuale, ma i tempi e gli spazi che DOBBIAMO rispettare sono questi. A questo proposito abbiamo allo studio iniziative da intraprendere.

About the author

tino had written 18 articles for Insieme per Corsico

There are no responses so far.

Leave your response

You must be logged in to post a comment.