Insieme per Corsico aderisce alla Rete del Civismo Lombardo

Da mercoledì 11 dicembre, Insieme per Corsico aderisce alla “Rete del Civismo Lombardo”, promossa da Umberto Ambrosoli.

Come molti di voi ricorderanno, Umberto Ambrosoli è stato il candidato alla presidenza della regione Lombardia per il centrosinistra, ma come espressione della società civile (non è mai appartenuto e tuttora non appartiene ad alcun partito), nominato dopo primarie fra le più aperte che ci siano mai state. E’ stato appoggiato dal Patto Civico, nato dalla convergenza di varie associazioni apartitiche e movimenti civici, da tempo operanti sul territorio lombardo, che ora rappresenta (assieme ad altri), come consigliere regionale.

Ambrosoli ha voluto dar seguito a questa esperienza del Patto, promuovendo una rete, quindi non un nuovo partito, con lo scopo di mettere in contatto tutte queste realtà, che hanno una visione civica, non ideologica (tanto meno partitica) della politica, di modo che possano scambiarsi esperienze, idee, eventualmente anche darsi una mano pratica, per lo svolgimento delle loro attività, lasciando loro totale indipendenza.

Per dirla con le stesse parole di Ambrosoli: “Non sarà un nuovo partito, ma il canale per dare voce alle tantissime realtà di cittadini impegnate sul territorio. Con questa associazione, preparata da numerosi incontri, vogliamo portare il contributo del civismo alla politica e fare un altro passo avanti per valorizzare le tante competenze e trasformare le energie e l’entusiasmo emersi in questi mesi in una rete organizzata e sinergica. La sfida che abbiamo davanti è quella di elevare il civismo dai localismi e portarne il prezioso contributo a un livello più generale”.

Non sono quindi richiesti vincoli di appartenenza o obblighi di alleanze, ma bisogna solo essere una vera lista civica, non un fantoccio in mano di interessi personali o partitici, aderendo ai valori del civismo democratico, “inteso come una vera e propria forma di nuova politica post-ideologica, laica, non pregiudizialmente di parte, orientata alla soluzione di singole questioni, portatrice di istanze locali provenienti dai territori” (parole di Nanni Anselmi, vice presidente della “Rete del Civismo Lombardo”).

Abbiamo operato questa scelta, perché crediamo nella bontà del progetto e perché nel 2015 affronteremo le elezioni comunali più difficili della storia di Corsico: lo scenario economico e politico attuali, se protratti fino ad allora, porteranno probabilmente un fiorire di liste pseudo civiche, che in realtà rappresenteranno tutto, fuorché gli interessi della nostra comunità. Ci vorrà un grosso impegno, uno sforzo maggiore di quello già affrontato nel 2010, affinché gli interessi dei cittadini di Corsico prevalgano e vengano giustamente rappresentati in un consiglio comunale che scenderà da 30 a 24 componenti (quindi sarà più difficile entrarvi con una forza significativa). Ogni aiuto che ci garantisca indipendenza operativa sarà benvenuto e nell’ambito della “Rete del Civismo Lombardo” ciò potrà avvenire, in sinergia con gli altri movimenti, garantendo alle grandi competenze già presenti in “Insieme per Corsico” di esprimersi al meglio, nell’esclusivo interessa della nostra comunità.

 

About the author

Gian Luca Triglia had written 31 articles for Insieme per Corsico

Nato il 20 febbraio 1974 a Milano, da sempre residente a Corsico, si laurea nell'ottobre 2002 in Scienze dell'Informazione, presso l'Università degli Studi di Milano e comincia da subito a lavorare come consulente informatico, per un'importante multinazionale, operante nel campo dell'Information Technology. E' stato tesoriere e segretario di un'associazione giovanile e si occupa attivamente di politica dal 2004, col suo ingresso in "Insieme per Corsico". Nella scorsa legislatura è stato membro del direttivo dell'associazione e consigliere della consulta di quartiere nord, oltre che membro della commissione biblioteca. Dal 2010 ricopre l'incarico di Portavoce di "Insieme per Corsico".

There are no responses so far.

Leave your response

You must be logged in to post a comment.