AFFOLLATA ASSEMBLEA AL CENTRO FOSCOLO SUL TEMA ” E ADESSO?

Dopo che la Consultazione popolare del 16 marzo ha bocciato la proposta del  nuovo municipio, serve un “Nuovo progetto” per il futuro della nostra Città.


Il Centro Foscolo era pieno ieri sera, 16 Marzo, per l’assemblea indetta dalla Lista Civica “Insieme per Corsico”. Una partecipazione intensa e appassionata di cittadini riunitisi per una prima valutazione dei risultati della Consultazione Popolare del 16 Marzo e per ragionare insieme sulle possibili linee guida di un “Nuovo Progetto” per la nostra città.

 

Sono uscite molte proposte, che la nostra Lista Civica si è impegnata a organizzare e portare in Consiglio Comunale.

 

Per citarne solo alcune:

 

  • sviluppare  un piano organico di razionalizzazione e riorganizzazione delle
    attività del Comune,  identificare su questa base gli
    edifici che è possibile e conveniente ristrutturare, alienare via via gli altri
    e utilizzare il ricavato in parte per finanziare le attività di
    ristrutturazione, in parte invece per i necessari interventi di manutenzione
    straordinaria dei beni comuni.
  • Rivalutare la possibilità e i costi relativi alla eventuale ristrutturazione della storica sede di via Dante, riesaminando anche  i dati che finora non sono stati resi pubblici dallì’Amministrazione . Secondo l’efficace espressione di un cittadino, ” Quando non si hanno più i soldi per andare in macchina, si va in bicicletta!”
  • Difendere il patrimonio culturale rappresentato dalla Scuola di Musica, ma per garantirne la sostenibilità nel tempo prendere provvedimenti per riallineare le rette pagate dagli allievi non residenti in Corsico ( circa il 70%) in modo da contenere al massimo il disavanzo ( circa 180.000 € all’anno)
  • Ripensare in una dimensione di Area Metropolitana alcune delle possibili opportunità di sviluppo urbanistico della Città: dalla questione della Vigevanese alla possibilità di un asse attrezzato che valorizza la risorsa “Naviglio”, particolarmente nella prossima dimensione “EXPO 2015″
  • Sviluppare accordi in questa nuova dimensione metropolitana per estendere il bike sharing alla nostra Città
  • Ripensare il Piano dei trasporti con attenzione e rispetto per le caratteristiche delle diverse zone della Città
  • Far fronte al bisogno crescente di servizi sociali studiando un sistema di “tessere sociali” per cui l’anziano pensionato o il lavoratore disoccupato possano contribuire alla manutenzione dei beni comuni o a fornire comunque servizi pubblici, ottenendo in cambio crediti che gli diano titolo a prestazioni sociali.
Vi è stata inoltre  una generale richiesta che si apra un dibattito aperto a livello del Consiglio Comunale sul significato del voto espresso dalla Consultazione e sulla esigenza che l’ Amministrazione non solo ne ” prenda atto ” o “si impegni a “tenerne conto”, ma chiarisca quali azioni concrete intenda intraprendere per affrontare in questo nuovo scenario i problemi della Città. 

I rappresentanti della Lista Civica “Insieme per Corsico ” si sono quindi impegnati a sollecitare l’apertura di una discussione in questo senso in Consiglio Comunale e a proporre la costituzione di una “Commissione di Studio” aperta a tutte le forze politiche presenti in Consiglio che nel giro di 60/90 giorni si impegni a presentare una serie di linee guida e di proposte concrete in vista di un “Nuovo Progetto ” per il futuro della città.

About the author

roberto had written 81 articles for Insieme per Corsico

Roberto Masiero, Consigliere Comunale, Lista Civica "Insieme per Corsico"

There are no responses so far.

Leave your response

You must be logged in to post a comment.