MA GLI ABITANTI DELLE CASE DEL COMUNE SANNO CHE DA GIUGNO LA GESTIONE PASSERA’ ALL’ALER?

Pubblichiamo qui il testo di un’ “Informativa ” del Sindaco alla Giunta ( LEGGI QUI IL TESTO ), da cui risulta l’intenzione di affidare la gestione e la manutenzione delle 320 case di proprietà del Comune all’ALER di Milano  a partire dal prossimo Giugno).

Si tratta di un patrimonio ingente, la cui destinazione dovrebbe essere oggetto di approfondita discussione da parte sia degli utenti che degli organismi rappresentativi della nostra Città.  E lo sarà, perchè chiederemo approfondite spiegazioni durante la discussione del  Bilancio di Previsione, se non ci sarà tolta la parola come talora accade quando affrontiamo temi scomodi per l’Amministrazione.

Per ora avanziamo solo un paio di domande/osservazioni:

- Prima di tutto, l’Amministrazione si è preoccupata di sentire il parere degli utenti prima di decidere che la soluzione migliore per loro era quella di finire nelle mani dell’ALER?

- Sappiamo che la gestione di un simile ingente patrimonio è molto complessa, e che gli uffici comunali stentano a garantirla. Tuttavia siamo proprio sicuri che la miglior soluzione sia quella di affidarla a un’ Ente il cui rapporto con il Comune di Milano è stato così insoddisfacente da portare al mancato rinnovo della convenzione 2009-2014 e al successivo affidamento ad MM? E’ stata esplorata la possibilità di una Convenzione con i Comuni della zona per affrontare insieme la gestione dei relativi patrimoni immobiliari?

E infine, mentre è pacifico che questo tema strategico per il futuro della Città non è stato nemmeno accennato nel confronto con l’opposizione, è stato almeno discusso all’interno della maggioranza? O verrà loro chiesto di alzare un’altra volta la mano a comando? Ma.. fino a quando?

Consigliere Roberto Masiero

About the author

roberto had written 87 articles for Insieme per Corsico

Roberto Masiero, Consigliere Comunale, Lista Civica "Insieme per Corsico"

There are no responses so far.

Leave your response

You must be logged in to post a comment.